REGOLAMENTO ESCURSIONI

PARTECIPAZIONE

Le escursioni organizzate dalla Sezione del Club Alpino Italiano “Alberto Azzolini” di Mirano sono aperte ai
soci CAI ed in taluni casi anche ai non soci, ai quali l’iscrizione al CAI è consigliata.

I minorenni dovranno essere accompagnati dai genitori o da persone delegate

ASSICURAZIONE

I soci sono coperti da assicurazione in caso di incidenti che dovessero avvenire durante lo svolgimento delle
escursioni. I non soci vengono obbligatoriamente assicurati in base alle tariffe CAI vigenti.
Le condizioni di assicurazione sono visionabili nel sito www.cai.it alla pagina

Assicurazioni

Esclusioni per caratteristiche soggettive (art. 5)

“Art. 5 – Persone escluse dall’assicurazione o non assicurabili”
Non sono assicurabili le persone affette da alcolismo, tossicodipendenza, AIDS, o dalle seguenti infermità mentali: sindromi organiche cerebrali, schizofrenia, forme maniaco-depressive, psicosi in genere. L’assicurazione cessa con il loro manifestarsi.

Le persone colpite da apoplessia o infarto o affette da diabete, epilessia, emofilia, leucemia o altre infermità permanenti giudicabili gravi con la diligenza del buon padre di famiglia, nonché le persone affette da Sindrome di Down sono assicurabili, esclusivamente per le somme assicurate con la COMBINAZIONE A, con l’applicazione di una franchigia fissa dell’8%.»

ISCRIZIONE

La data di iscrizione viene specificata nel programma delle singole uscite, se non specificato deve avvenire al
massimo entro le ore 22.00 del giovedì precedente l’uscita, presso la sede della sezione CAI di Mirano. I Soci dovranno esibire all’atto dell’iscrizione la relativa tessera, in regola con l’anno in corso ed esserne provvisti durante l’escursione.

ACCETTAZIONE

Gli accompagnatori dell’uscita hanno la facoltà di non accettare i partecipanti non adeguatamente attrezzati
o persone ritenute non idonee ad affrontare il percorso.

PROGRAMMA

Gli organizzatori si riservano di variare il programma in relazione a particolari esigenze organizzative o
ambientali ed hanno la facoltà di annullare la gita in caso di mancato raggiungimento di un minimo di partecipanti.

DURANTE L’USCITA

Tutti coloro che intendono partecipare alle escursioni proposte sono tenuti alla conoscenza del presente
regolamento, a leggere attentamente il programma e le relative istruzioni e indicazioni, ad assumere eventuali ulteriori esaurienti informazioni dagli accompagnatori indicati nel programma, sulle difficoltà del percorso, sui tempi di percorrenza, sull’allenamento necessario, sull’abbigliamento e l’attrezzatura di cui dotarsi, onde poter affrontare nella massima sicurezza l’escursione.

Nel corso dell’escursione devono essere seguite le direttive degli accompagnatori e comunque si devono tenere presenti le seguenti regole comportamentali:

  • tenere un comportamento corretto, attenersi alle indicazioni degli accompagnatori;
  • rimanere uniti alla comitiva, evitando “fughe” o ritardi;
  • non seguire senza autorizzazione percorsi diversi; l’allontanamento sancisce l’autoesclusione dalla gita;
  • non creare situazioni difficili o pericolose per l’incolumità propria ed altrui;
  • non lasciare rifiuti di alcun genere lungo il percorso o sui luoghi di sosta.
  • non asportare o danneggiare flora, fauna o manufatti.

L’adesione alle escursioni implica, da parte dei partecipanti, la piena osservanza e la completa conoscenza del presente regolamento.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E RELATIVA MANIFESTAZIONE DI CONSENSO
REGOLAMENTO (UE) 2016/679 del 27/074/2016

La informiamo, ai sensi dell’Art.13 del Regolamento (UE) 2016/679 “relativo alla protezione delle persone fisiche con
riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati”, che i dati personali da Lei forniti potranno essere oggetto di “trattamento” nel rispetto della normativa sopra richiamata e conformemente agli obblighi di riservatezza previsti dalla Legge. Tali dati verranno trattati per finalità connesse o strumentali alle attività dell’Associazione Club Alpino Italiano – Sezione A. Azzolini di Mirano, nonché del CAI – Sede Legale – E. Via Petrella, 19 – 20124 Milano, del CNSAS Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico –Via E. Petrella, 19 –20124 Milano in caso di intervento dello stesso, al gruppo regionale del Veneto del Club Alpino Italiano.

CONSENSO

In relazione all’informativa sopra riportata, tenuto conto del consenso già prestato dai soci e dalla libera
sottoscrizione del presente modulo sottoscritto dai non soci, si autorizza l’Associazione Club Alpino Italiano – Sezione A. Azzolini di Mirano, al trattamento dei dati personali, sopra indicati, che pertanto saranno raccolti, archiviati, registrati ed elaborati sia manualmente che tramite supporti informatici, per le finalità inerenti la gestione dell’attività per cui lo/la stesso/a si è iscritto/a e per informazioni sui programmi e iniziative della Sezione CAI Mirano.

IMMAGINI

Durante le uscite possono essere realizzate riprese foto e/o video allo scopo di documentare l’escursione. Tali
immagini e/o filmati possono essere utilizzati per le attività organizzate e/o promosse dalla dell’Associazione Club Alpino Italiano – Sezione A. Azzolini di Mirano.

Gruppo scialpinistico “Tartarughe”

Il gruppo Tartarughe è costituito da scialpinisti iscritti alla sezione del Cai Mirano Alberto Azzolini (o ad altre sezioni CAI ovvero ad analoghe associazioni) i quali predispongono un calendario annuale di uscite scialpinistiche e/o di iniziative correlate di varia natura (raccolta di materiale fotografico, attività culturali, autoformazione) al solo fine di facilitare la socializzazione all’interno degli appartenenti al CAI ed all’associazionismo legato al mondo della montagna.

Documenti informativi

Statuto del gruppo scialpinistico “Tartarughe”

Regolamento del gruppo scialpinistico “Tartarughe”

Modulo iscrizione al gruppo scialpinistico “Tartarughe”

 

Scuola di Escursionismo

Scuola Sezionale di Escursionismo ‘’i Scioxi’’

La Scuola di Escursionismo di MIRANO è composta da soci del Club Alpino Italiano, appassionati di montagna, che dedicano il loro tempo libero lavorando a titolo volontario nell’ambito della promozione della pratica escursionistica in montagna, in tutte le sue forme.

Le scuole sezionali sono strutture organizzate, riconosciute dalla Commissione Centrale per l’Escursionismo, che operano all’interno delle Sezioni;
Sono costituite da figure titolate e qualificate. Hanno come scopo principale la formazione e l’aggiornamento degli accompagnatori oltre all’organizzazione di corsi rivolti ai Soci (E1 base,E2 avanzato, EAI1 in ambiente innevato).

Ha all’attivo un organico di 31 componenti:
1 Accompagnatore Nazionale ANE
8 Accompagnatori Regionali AE specializzati
12 Accompagnatori Qualificati ASE
2 Operatori Naturalistici Culturali
10 Osservatori e aspiranti ASE

REGOLAMENTO ESCURSIONI

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Gennaio 2021
Febbraio 2021
28 Febbraio 2021

Piancavallo – Girodelle malghe

Dal parcheggio si continua a piedi ancora per un breve tratto sulla strada asfaltata di via ...

All Day
View Details
Marzo 2021
Nessun evento trovato!