ALBERTO AZZOLINI: “un naturalista quarant’anni avanti” – Mirano 7 maggio 2022 ore 9,30 Teatro di Villa Belvedere

Mirano, 26 aprile 2022

La nostra sezione del Club Alpino Italiano è intitolata alla figura del naturalista miranese Alberto Azzolini, scomparso tragicamente il 17 novembre 1981.

Sabato 7 maggio 2022, dalle ore 9,30 per tutta la mattinata, presso il Teatro di Villa Belvedere a Mirano, la nostra sezione del Club Alpino Italiano ricorderà la figura di Alberto, appassionato naturalista, il cui impegno nella tutela dell’ambiente e la sua attività di divulgatore hanno influenzato e guidato un’intera generazione del miranese. Vorremmo così evidenziare la potenza ancora attuale del messaggio che Alberto così profondamente ci ha lasciato, anche in rapporto alle accresciute problematiche ambientali succedutesi nel corso degli ultimi anni.

Abbiamo promosso un incontro pubblico per ricordare la sua figura e il suo appassionato interesse per la natura e l’ambiente, pur in anni in cui la sensibilità e l’interesse verso i temi ambientali erano considerati elementi di disturbo allo sviluppo economico ed industriale.

Rivolgiamo pertanto a tutti i soci ed a tutta la cittadinanza del miranese il nostro invito per una partecipazione diretta all’evento, per dare giusto rilievo e riconoscimento alla memoria del suo impegno per la difesa dell’ambiente.

dpl AZZOLINI

 

AGGIORNAMENTI DAL 1 AL 30 APRILE 2022 SULLA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ AL CHIUSO E ALL’APERTO

A far data dal 1º aprile 2022 ha termine Io stato di emergenza Covid-19; per l’effetto di quanto previsto dal D.L. 24 marzo 2022, n. 24, per il periodo 1• aprile 2022 – 30 aprile 2022 varranno le seguenti indicazioni:

attività all’interno delle Sezioni o al chiuso, ivi comprese quelle formative

Continua ad essere obbligatorio il green pass rafforzato per l’accesso alle sedi, in quanto “centri ricreativi, culturali, sociali”, fatta eccezione per i bambini di età inferiore ai 12 anni;

E’ obbligatorio indossare la mascherina, anche chirurgica, in tutti i luoghi al chiuso

attività all’aperto

Non sono più previste limitazioni soggettive, collegate al possesso del green pass, per la partecipazione alle attività all’aperto, né limitazioni numeriche al numero dei partecipanti.

Non è più necessaria la sottoscrizione del modulo di autodichiarazione.

Si conferma, infine, la necessità di rispettare le più opportune forme prudenziali di protezione dal contagio Covid-19:

  • distanziamento di almeno 1 m;
  • registro dei partecipanti;
  • utilizzo di prodotti igienizzanti;
  • areazione frequente dei locali

 Mirano 31 marzo 2022

Circolare CAI del 30 marzo 2022

Il CAI Mirano aderisce alla Marcia della Pace

Il Cai Mirano aderisce alla Marcia della Pace contro tutte le guerre di domenica 27 Marzo.

La manifestazione, che ha ricevuto l’adesione di più di 100 Enti ed Associazioni del territorio del miranese, ha ottenuto il patrocinio delle parrocchie di Noale, Robegano e Salzano, dei comuni di Noale e Salzano e della Tavola della Pace, tra i promotori della Marcia per la Pace di Assisi.

 

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
Ore 14.00 – Ritrovo in  piazza Castello a Noale
Ore 14.30 – Saluti delle autorità e lancio della Marcia
Ore 14.45 – Partenza corteo
Ore 16.00 – Tappa a Robegano con letture e riflessioni
Ore 18.30 – Arrivo a Salzano previsto per il saluto delle autorità – brevi testimonianze – momento di festa
N.B.: Chi non riesce a fare tutto il percorso (9,5km) può aggregarsi da qualsiasi punto al corteo.

COSE UTILI DA SAPERE

  • La Marcia è una marcia pacifica apartitica e apolitica (no bandiere o simboli dei partiti).
  • Le persone/gruppi possono portare la bandiera della Pace, cartelloni, striscioni sul tema della pace. Più colorati siamo e più daremo un segno forte
  • Alla partenza ci sarà un banchetto che distribuirà gratuitamente gli adesivi della marcia da mettere sulle maglie/giubbotti, mascherine gratuite (per chi non le ha) e per chi vuole si può acquistare la Bandiera della pace (€ 6,00);
  • Importante!!!! avere la mascherina che va indossata nei momenti di assembramento.
  • Alla partenza vanno scrupolosamente seguite le indicazioni degli organizzatori, ci si mette in modo ordinato dietro la testa del corteo e ci si prepara per la partenza. Il corteo sarà aperto da un lungo striscione con scritto MARCIA DELLA PACE CONTRO TUTTE LE GUERRE
  • Lungo il percorso i volontari saranno costantemente in contatto con i vari punti del corteo in modo lo stesso corteo non si “sfaldi” troppo e resti abbastanza unito, soprattutto negli attraversamenti delle strade principali. I volontari saranno visibili perché avranno una pettorina di riconoscimento
  • 🚑Ci sarà la presenza di un’ambulanza che chiuderà il corteo.
  • Al termine della Marcia ci sarà un servizio di bus navetta GRATUITO per il ritiro delle macchine a Noale (sia per chi è arrivato a Noale in macchina sia per chi deve prendere la macchina per venire a recuperare le persone a Salzano). I bus navetta alla fine ovviamente non bastano per tutti servono solo a chi va a prendere la macchina per recuperare altre persone.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione si rimanda alla pagina Facebook:
https://facebook.com/events/s/marcia-della-pace-noale-robega/513174596818703

SULL’ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA DEI SOCI DEL 15 MARZO 2022

L’Assemblea Generale straordinaria dei soci della Sezione CAI di Mirano “Alberto Azzolini”, nella prestigiosa sede del Teatro di Villa Belvedere a Mirano,  martedì 15 marzo 2022 alla presenza del Notaio Paolo Carraretto, ha approvato all’unanimità  il nuovo Statuto Sezionale, redatto secondo i dettami contenuti nel Testo Unico sul Terzo Settore e dei principi del Codice Civile.

In subordine alla delibera, la nostra Sezione CAI è  divenuta Associazione di Promozione Sociale (APS), dotata di personalità giuridica. Tale atto rappresenta una pietra miliare  per la storia della nostra Sezione e permette di riscrivere e ridefinire le regole di convivenza e conduzione del sodalizio, al passo con le esigenze di pubblicità e trasparenza, richieste dalla normativa vigente per le Associazioni del Terzo Settore

La delibera diverrà esecutiva dopo la registrazione della nostra Associazione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS).

Vi diamo di seguito alcuni dettagli sui benefici dei quali la nostra Associazione potrà disporre, compresa la possibiltià per i soci di  destinare il 5 per mille della propria dichiarazione dei redditi, a favore della Sezione CAI di Mirano.

ISCRIZIONE AL REGISTRO NAZIONALE UNICO DEL TERZO SETTORE

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE (APS)

Le Associazioni di Promozione Sociale, possono:

  • ricevere contributi dallo Stato, dalle regioni, dagli enti locali o da altri enti o istituzioni pubbliche, anche finalizzati al sostegno di specifici e documentati programmi (i cosiddetti ‘finanziamenti per progetti’) realizzati nell’ambito dei fini statutari nonché contributi;
  • stipulare convenzioni con gli enti pubblici per lo svolgimento delle attività previste dallo statuto verso terzi.
  • accedere ai finanziamenti del Fondo Sociale Europeo per progetti finalizzati al raggiungimento degli obiettivi istituzionali;
  • usufruire di alcune agevolazioni previste per l’ammissione al credito agevolato, limitatamente ai progetti per i quali sono operanti convenzioni con enti pubblici;
  • ottenere la riduzione di tributi di competenza degli enti locali, se deliberato;
  • avere diritto di accessoai documenti amministrativi;
  • ottenere, da parte delle amministrazioni statali, regionali, provinciali e comunali, l’utilizzo di beni mobili ed immobili, a titolo non oneroso in caso di manifestazioni temporanee, o incomodato per lo svolgimento delle loro attività istituzionali;
  • essere autorizzate temporaneamente (in occasione di particolari eventi o manifestazioni) alla somministrazione di bevande ed alimenti ed all’esercizio di attività turistichee ricettive, ma solo per i propri associati e loro familiari conviventi;
  • far ottenere la detrazione/deduzione dalle imposte sui redditi diparte delle erogazioni liberali effettuate a loro favore.

ACQUISIZIONE PERSONALITA’ GIURIDICA

L’acquisizione della personalità giuridica infine, consente la separazione del patrimonio dell’Associazione da quello dei soci, che agiscono in nome e per conto dell’Associazione stessa. La responsabilità patrimoniale non sarà perciò più in carico esclusivo al Presidente prima ed agli amministratori (Consiglieri) poi, bensì a carico dell’intera associazione e per il patrimonio di cui la stessa dispone (15.000,00 euro).

 

GUPPO TARTARUGHE – STAGIONE SCIALPINISMO 2020-2021

Nelle nostre montagne veneto-trentine, l’inverno 20/21 ha portato una discreta quantità di neve e la stagione sci-alpinistica si annunciava ottima ma le restrizioni Covid e i temporanei divieti Nazionale e Regionale di uscire dal territorio comunale, coincidenti con la parte centrale della stagione, hanno “decimato” le gite. Delle undici programmate ne abbiamo effettuate due, con totali tredici partecipanti. Nel file allegato  una selezione delle gite, sia programmate, sia extra programma.

Attività 2020 – 2021