Il 5×1000 al CAI Mirano

Cara socia e caro socio della Sezione CAI di Mirano,

quest’anno puoi destinare alla Sezione CAI di Mirano il 5 per mille dell’IRPEF firmando nell’apposita sezione della dichiarazione dei redditi, indicando il codice fiscale 90028870278 nello spazio riservato alle associazioni di promozione sociale ( il primo ).

Sulla Tua dichiarazione, che presenterai attraverso la compilazione del CUD, del modello 730 o del modello unico, poni la Tua firma nello spazio che riporta la scritta “attività sociali svolte dal CAI  Mirano” e potrai così dare un Tuo personale contributo alla sezione.

Tale scelta non sostituisce la destinazione dell’8 per mille. Quest’ultimo potrai assegnarlo allo stato o alla Tua preferenza religiosa.

Trasforma la tua dichiarazione dei redditi in una grande azione di concreta solidarietà. Ti chiediamo di aiutarci  a promuovere il positivo lavoro di promozione sociale verso la montagna, avviato dalla nostra sezione in questi ultimi anni, rivolto a bambini, studenti, anziani, portatori di handicap e persone meno fortunate di noi.

Grazie

Il Consiglio Direttivo Sezionale

Anna Bortoletto la nostra nuova titolata di Alpinismo Giovanile – AAG

Finalmente è arrivata la lieta novella.

Dopo un lungo periodo di impegno e sacrifici per raggiungere l’agognato titolo, Anna è la nostra nuova Accompagnatrice di Alpinismo Giovanile.

A nome mio personale, del Consiglio Direttivo Sezionale, del Gruppo di Alpinismo Giovanile e di tutta la  Sezione CAI di Mirano,  ringraziamo Anna per il pregevole risultato ottenuto e per l’impegno profuso per il conseguimento di questo bellissimo ed ambitissimo traguardo.

Siamo convinti che il titolo raggiunto e la garanzia del suo apporto in seno al Gruppo di AG, assieme ad Anna T., Bruno,  Enrico, Francesco, Lorenzo, Loris (ASAG), Marco, Paolo e Tommaso rappresenteranno  d’ora in poi un valore aggiunto, nella prospettiva di una crescita del gruppo, peraltro già in atto.

Grazie Anna

Il Presidente

Stefano Marchiori

TESSERAMENTO 2023 – RINNOVI ED ISCRIZIONI

RINNOVI ED ISCRIZIONI 2023

Le nuove iscrizioni ed i rinnovi si potranno eseguire con le seguenti modalità:

  • preferibilmente effettuando il versamento della quota associativa sul c/c: Unicredit agenzia di Noale intestato a Club Alpino Italiano- Sezione di Mirano – Via Belvedere n. 6 30035 Mirano – IBAN: IBAN IT 97 I 02008 36210 000102366404 indicando nella causale il nominativo dei soci per i quali è stato effettuato il versamento, ed inviando l’evidenza del bonifico eseguito all’indirizzo mail dedicato:  tesseramento@caimirano.it
  • recandosi in sezione il giovedì dalle ore 21:00 alle ore 22:30 pagamento anche con POS (carte di credito e bancomat).

I soli rinnovi si potranno eseguire anche presso:

  • Libreria Riviera a Mira in Via Gramsci n.57   Tel. 041 423231
  • Libreria Ubik a Mirano in Piazza Martiri della Libertà, 12. Tel. 041 435 5707

Oltre ai normali rinnovi, presso le due librerie sopra indicate, si potranno anche solo ritirare i bollini, previa esibizione della copia della ricevuta del bonifico bancario eseguito e della tessera CAI personale.

QUOTE ASSOCIATIVE 2023

  • Socio Ordinario  € 46,00
  • Socio Familiare (se un membro della famiglia è socio ordinario)  € 23,00
  • Giovane 1° figlio (socio nato nell’anno 2005 e successivi – minorenne) € 16,00
  • Giovane (dal 2° figlio) €  9,00
  • Juniores (socio nato dal 1998 al 2005, quindi con età compresa tra 18 e 25 anni) € 23,00
  • Recupero bollino anni precedenti  € anno 11,00   socio ordinario
  •                                                        € anno   5,00   socio familiare
  •                                                        € anno   1,00   socio giovane
  • Rilascio tessera per nuova iscrizione   € 6,00
  • Duplicato tessera     € 6,00
  • Cambio Sezione      € 3,00
  • Abbonamento alla rivista semestrale “Le Alpi Venete”     € 5,00
  • Estensione assicurazione infortuni in attività sociale (combinazione B)        € 5,00
  • Assicurazione per Responsabilità Civile (anche per attività in pista da sci)   € 12,50

PER INFORMAZIONI E PER LE NUOVE ISCRIZIONI CONTATTARE LA SEZIONE al numero 348 413 85 88 anche tramite whatsapp o sms, oppure ai seguenti indirizzi mail tesseramento@caimirano.it o anche segreteria@caimirano.it

PROCEDURE DA SEGUIRE PER RINNOVO ON LINE, CON BONIFICO BANCARIO:

1) eseguire preferibilmente il bonifico come indicato sopra. Il bonifico potrà essere anche multiplo quindi relativo a più soci

2) inviare una mail a tesseramento@caimirano.it  riportando le seguenti indicazioni:

rinnovo 2023, data di esecuzione del bonifico, il nominativo o i nominativi dei soci che rinnovano, seguiti dal codice fiscale di ciascun socio per il quale è stato effettuato il bonifico, numero di cellulare e mail di recapito.

esempio: rinnovo 2023: data bonifico ___/____/2023 Nome__________________ Cognome __________________

codice fiscale ______________________ Cellulare _____/____________ Mail __________@_________________

3) passare in sezione oppure presso le due librerie sopra indicate a ritirare i bollini, portando con sé la copia della ricevuta del bonifico bancario disposto.

IMPORTANTE

 

MY CAI riservato ai Soci CAI – Accesso alla piattaforma on-line

Per la gestione del proprio profilo on line, mediante il quale è possibile scaricare lo stato della propria iscrizione, le assicurazioni attive ed ottenere la tessera virtuale del CAI (non sostitutiva di quella blu, tradizionale in dotazione ai soci CAI), è necessario registrarsi  sul link https://soci.cai.it/my-cai/home

Si raccomanda di tenere costantemente aggiornato il proprio profilo in caso di variazione dei dati anagrafici, indirizzo mail, numero di cellulare, etc.

Voglio fare un regalo originale: la tessera del Club Alpino Italiano !!!!

UN REGALO ORIGINALE ……

LA TESSERA DEL CLUB ALPINO ITALIANO

CONDIVIDI LA PASSIONE PER LA MONTAGNA E I VALORI DEL CLUB ALPINO ITALIANO
PUOI REGALARE LA TESSERA ANNUALE DELLA SEZIONE DI MIRANO DEL CLUB ALPINO ITALIANO A CHI VUOI TU
INSIEME, RENDEREMO PIÙ FORTE UN’IDEA DELLA MONTAGNA DI CUI IL CLUB ALPINO ITALIANO NEL 2023 CELEBRERA’ LA RICORRENZA DEI 160 ANNI
INSIEME, CI PRENDEREMO CURA DELL’AMBIENTE.
INSIEME, SOSTERREMO LA CULTURA DELL’ALPINISMO, FATTO DI UOMINI E DI PASSIONI.
VUOI REGALARE LA TESSERA DEL CLUB ALPINO ITALIANO ?
Chiama il numero della nostra Sezione 348 413 85 88 ……. riceverai tutte le istruzioni per fare un regalo che vale di più

 

TARIFFARIO RIFUGI 2023

Circolare CAI n. 23/2022                                                     

Con la presente si comunica che il Comitato Centrale di Indirizzo e Controllo nella seduta del 19 novembre 2022 ha approvato il Tariffario Rifugi del Club Alpino Italiano per l’anno 2023.
Come consuetudine il nuovo tariffario sarà applicato al termine del periodo natalizio e pertanto dal 9 gennaio 2023 al 7 gennaio 2024.
Le tariffe e le percentuali di sconto contenute nel documento devono essere integralmente applicate dalle Sezioni a tutti i Rifugi CAI, conformemente alla categoria di appartenenza, al fine di armonizzare i prezzi applicati ed i servizi erogati nelle Strutture del Sodalizio.
Le Sezioni devono determinare, concordandola con il Gestore, la tariffa della “Mezza Pensione” che dovrà obbligatoriamente essere riportata sul tariffario esposto.
Le Sezioni potranno autonomamente determinare le tariffe per i servizi non contemplati dal Tariffario, cercando di definire prezzi coerenti con le finalità del Sodalizio. Questo ulteriore prezziario dovrà essere compilato su apposita tabella, sottoscritto dal Presidente della Sezione e dal Gestore, ed esposto accanto al Tariffario ufficiale.
Si ricorda che i prezzi indicati sono i massimi consentiti, mentre le percentuali di sconto sono le minime applicabili.
Si informa che le tariffe sono rimaste invariate rispetto al Tariffario Rifugi 2022; ricordiamo che il contributo previsto dalla Circolare n. 11/2020, quale parziale indennizzo dei costi sostenuti dai gestori per la sanificazione dei locali del rifugio, dovute alle disposizioni di legge in materia di contrasto al COVID-19, è ora incluso nella quota di pernottamento. Pertanto,
quanto previsto dalla predetta Circolare è da considerarsi superato.
Si rammenta, inoltre, che, per quanto attiene il solo pernottamento, la presenza ed il relativo sconto, non si potranno superare le tre notti consecutive.
In caso di prenotazione è data facoltà al gestore di richiedere una caparra che, comunque, non potrà superare la tariffa del pernottamento.
Nel caso di pernottamento è obbligatorio l’utilizzo del sacco lenzuolo personale.
Il Tariffario deve essere predisposto sull’apposito modulo (scaricabile dal sito internet https://www.cai.it/andare-in-montagna/rifugi-e-bivacchi/) e deve obbligatoriamente essere esposto, unitamente al Regolamento strutture ricettive del Club Alpino Italiano, in posizione ben visibile e consultabile da parte di tutti i frequentatori.
La mancata osservanza del Tariffario ufficiale e la non esposizione di quanto previsto, sarà considerata quale grave inadempienza della Sezione e la Struttura Operativa Rifugi e Opere
Alpine proporrà al Comitato Direttivo Centrale la sospensione e/o revoca di tutti i contributi alla stessa concessi (manutenzione ordinaria e Fondo Stabile Pro-Rifugi).
Regolamento strutture ricettive del CAI
Art.6 comma 3 – “In caso di situazioni di urgenza, o in caso di avverse condizioni meteorologiche, il gestore ha facoltà di organizzare in via eccezionale posti di emergenza in aggiunta alla capacità ricettiva della struttura. In ogni caso questi posti dovranno essere collocati in spazi che in nessun modo possano ostruire e ostacolare le vie di fuga e le uscite di sicurezza”.

Firmato: Il Direttore, Matteo Canali